Nell’attività di trading online assume particolare importanza la gestione del capitale di trading, infatti, a parità di strategie utilizzate è proprio il capitale di trading che fa la differenza. Per gestire al meglio il capitale hai bisogno di seguire una strategia che ti consenta da un lato di massimizzare i profitti e dall’altro di diminuire le perdite. Fortunatamente il raggiungimento di tale obiettivo non è affatto difficile, infatti, per poter ridurre drasticamente il rischio di ogni singolo investimento è necessario porre attenzione alla percentuale di capitale investito.

Ridurre il rischio significa investire di meno

Per ridurre il rischio di perdere il proprio capitale non bisogna fare salti mortali o acquisire chissà quale capacità, per ridurre il rischio bisogna fare esclusivamente ciò che ogni persona intelligente farebbe: ridurre la percentuale di capitale investito.

La vera domanda da porsi è quale sia la percentuale giusta da mettere a rischio ad ogni singolo investimento, bene, vi sono opinioni discordanti, ma il concetto che sta alla base è sempre lo stesso: si riduce il rischio dividendo quanto più possibile il proprio capitale ed utilizzandone solo una minima parte ad ogni operazione di trading.

Investi sempre e solo il 5%

Se possiedi un capitale considerevole, allora puoi anche permetterti di investire solo l’1% ad ogni operazione di trading, se così non fosse bisogna aumentare un po’ l’esposizione sino ad arrivare ad un massimo del 5% del capitale totale. Se ad esempio hai depositato 200€ sul tuo conto di trading ad ogni investimento devi dedicare 10€. Utilizzando questa tecnica hai la possibilità di diversificare l’investimento dedicandoti alla gestione di più investimenti su differenti asset, inoltre, una perdita sarà semplice da recuperare e ciò ti permetterà di poter preservare il tuo capitale di trading.

Di Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *