Le piattaforme di trading che si utilizzano non sono tutte uguali, ve ne sono alcune che portano maggiori benefici al trader ed altre che invece risultano limitanti. Una piattaforma di trading online deve essere prima di tutto semplice da utilizzare e completa di tutti gli strumenti utili ad effettuare un buon investimento, vediamo nello specifico quali sono i requisiti che una piattaforma di trading deve necessariamente avere.

COSA NON DEVE MAI MANCARE

Il primo requisito che una piattaforma di trading deve presentare è una buona velocità nell’esecuzione degli ordini, infatti, una piattaforma veloce consente di sfruttare al meglio anche il più piccolo movimento di prezzo che si genera nel mercato, con un conseguente miglioramento delle performance.

Il secondo requisito di una buona piattaforma di trading online e quello di mettere a disposizione del trader tutta una serie di strumenti di analsi, come gli indicatori di trading, atti a migliorare l’analisi dell’andamento del prezzo, evitando così di investire senza tenere in considerazione le variabili di mercato che portano a movimenti di prezzo sfruttabili.

Il terzo requisito è quello di permettere al trader di impostare stop loss dinamici, ossia, che vengono calcolati in termini di percentuale. Lo stop loss serve ad impostare un tetto massimo di perdita che in caso di operazioni in profitto corrisponde ad una percentuale di perdita sostenibile nel caso in cui si generi un movimento di prezzo contrario al nostro investimento.

Di Antonio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *